Goliardo: una vera follia!

La sfida fatta progetto. Una moto che non esisteva creata con oltre 750 ore di lavoro nel nostro garage. Parte tutto un pò per scherzo , un pò per una scommessa che lancio a mio padre: facciamo un bobber. Abbiamo li quel vecchio motore Honda 350 degli anni ’70, ma nient’altro. E cosi, iniziamo a cercare i primi pezzi, troviamo parte di un telaio Matchless anni 30 , lo comlpetiamo noi realizzando la culla inferiore e le piastre del motore. Spunta fuori in un mercatino una ruota BSA posteriore che prendiamo, modifichiamo e montiamo. La ricerca della forcella non è stata facile, è difficile trovarle ai mercatini, facciamo il giro di mezz’Italia e in una vecchia offcina riusciamo a contrattare per questa forcella di una Ariel del 1950 circa. La ruota davanti è di una enduro anni ’80 dove abbiamo montato un tamburo laterale anni 40/50. Il serbatoio lo prendiamo da una Aermacchi Harley Davidson 2t degli anni 70. E poi realizziamo manubrio, parafango e un’infinità di pezzi per far si che tutto questo mischiume di pezzi vari prenda forma in un’unica moto, con uno molto retrò e con quasi 80 anni di storia di motociclismo dentro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...